La mostra dal titolo Mediterraneo in chiaroscuro. Ribera, Stomer e Mattia Preti da Valletta 2018 a Matera 2019, già allestita presso la Galleria di Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma, è visitabile a Matera nel Museo di Palazzo Lanfranchi dall’11 luglio scorso, e lo sarà ancora fino al 9 novembre 2017. Malta e Matera sono state scelte come le due capitali della cultura europea rispettivamente per l’anno 2018 e 2019 e l’evento è un segno importante dell’impegno delle due città.

La mostra ha un nuovo e originale progetto espositivo e ospita le opere di alcuni grandi artisti dell’arte europea. Trae la sua ispirazione dalle relazioni storiche e artistiche tra Malta, Roma e il Meridione d’Italia fin dall’inizio del Seicento, quando Caravaggio (1571 – 1610) e Mattia Preti (1613 – 1699) si recarono a Malta, lasciando come segno indelebile del loro passaggio un grande patrimonio artistico.

Le opere esposte, che meritano certamente di essere ammirate, sono il Santo Stefano e il San Francesco in meditazione dello spagnolo Jusepe de Ribera (1591 – 1652), tra i principali caravaggeschi della scuola napoletana, l’Eraclito dell’olandese David De Haen (1597 – 1622), la Maddalena penitente attribuita al fiammingo Hendrick van Somer (1607 ca – 1656).
Di grande interesse è il dipinto Giacobbe contempla la tunica insanguinata del figlio Giuseppe, attribuito dagli studi più recenti ad Aniello Falcone (1607 – 1656).
Sono anche presenti i dipinti di Matthias Stomer (1600 – 1650 ca): la Decollazione del Battista, La parabola del Buon Samaritano e Adamo e Eva piangono Abele morto, Sansone e Dalila.
I dipinti di Mattia Preti esposti sono l Incredulità di San Tommaso, l’ Ebbrezza di Noè, Lot e le figlie e il Martirio di San Bartolomeo.
Infine tre opere del Settecento, di Francesco De Mura (1696 – 1782): l’Allegoria della nobiltà dell’ordine di Malta, il Ritratto di Emanuela Vecchio e l’Addio di Enea a Didone.

Tutte le opere d’arte provengono da collezioni museali maltesi e italiane.

https://www.europamediterraneo.it/wp-content/uploads/2017/10/mediterraneo_in_chiaroscuro.jpghttps://www.europamediterraneo.it/wp-content/uploads/2017/10/mediterraneo_in_chiaroscuro-150x150.jpgRedazioneCulturaArte,Caravaggio,Malta,Matera,Mattia Preti,Mostra,StomerLa mostra dal titolo Mediterraneo in chiaroscuro. Ribera, Stomer e Mattia Preti da Valletta 2018 a Matera 2019, già allestita presso la Galleria di Arte Antica di Palazzo Barberini a Roma, è visitabile a Matera nel Museo di Palazzo Lanfranchi dall’11 luglio scorso, e lo sarà ancora fino al...Cultura e Approfondimento