Italia: L’8 febbraio due pescherecci egiziani sono stati sorpresi a pescare illegalmente nelle acque territoriali italiane, a largo di Lampedusa, e sono stati fermati dalla Guardia di Finanza. Condotti nel porto di Lampedusa è stata sequestrata loro l’attrezzatura di pesca ed i 14 membri dell’equipaggio sono stati denunciati. Le navi comunque, concluse le formalità, hanno ripreso il largo.

Italia: Coniata una moneta da 5 euro da collezione realizzata dalla Zecca dello Stato in cui sono raffigurati il cannolo siciliano, il passito di Pantelleria e il tempio della Concordia di Agrigento (notizia dell’11 febbraio).

Marocco: L’8 febbraio guerriglieri dell’Esercito di liberazione nazionale saharawi hanno attaccato una postazione militare marocchina uccidendo quattro soldati e impossessandosi di armi e documenti, mentre continuano i bombardamenti contro altre postazioni dell’esercito marocchino.

Grecia: L’ 11 febbraio il ministro degli esteri greco Nikos Dendias ha dichiarato che “la Grecia ha l’ambizione di diventare un ponte fra il Mediterraneo orientale, i Paesi del Golfo, i Balcani e l’Europa Nikos Dendias”. La dichiarazione è venuta dopo una serie di incontri in occasione del “Philia Forum”, il Forum dell’Amicizia tenuto ad Atene con i ministri degli esteri di Cipro, Egitto, gli Emirati Arabi Uniti, l’Arabia Saudita, il Bahrein e la Francia. Il fine manifesto dell’incontro è il contrasto alle ambizioni turche, soprattutto nell’area del Mediterraneo orientale.

Turchia: Il 9 febbraio il ministro della difesa turco Hulusi Akar ha lasciato intendere in un’intervista, come atto distensivo nei confronti degli Stati Uniti, che la Turchia potrebbe utilizzare solo parzialmente il sistema missilistico S-400 acquistato dalla Russia nel 2019 provocando sanzioni da parte degli USA.

Israele: Il 12 febbraio per la prima volta al mondo dall’inizio della pandemia l’indice R (quello che indica quante persone possono essere contagiate da un positivo) è sceso sotto l’1, per la precisione a 0,88. Nel Paese intanto continua la campagna vaccinale, il totale alla data del 12 gennaio è di 3.766.000, con 2.397.000 che hanno avuto anche la seconda dose.

Siria: L’8 febbraio un convoglio di soldati dell’esercito governativo, non lontano dal confine con l’Iraq, è stato attaccato da milizie dello Stato Islamico (ex Isis). Nell’attacco sono morti almeno 26 soldati fedeli al presidente Bashar al-Assad.

Siria: Il 10 febbraio quattro miliziani filo-iraniani sono stati uccisi nell’est della Siria, vicino al confine con l’Iraq nei pressi di Abukamal, in seguito a un bombardamento con drone compiuto da un’aviazione non precisata.

A cura di Luca Basilio Bucca e Antonino Teramo

Di Redazione

Redazione di Europamediterraneo.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *