Si è svolto dal 28 settembre al primo ottobre scorso a Mazara del Vallo il Blue Sea Land, evento che può essere definito l’Expo della pesca. Giunto alla sua sesta edizione, ha visto la partecipazione di oltre 600 imprese e operatori economici con delegazioni, Ministri e Ambasciatori, provenienti da 58 paesi del Mediterraneo, del Medio Oriente e dell’Africa settentrionale e subsahariana. 150.000 sono stati invece i visitatori che hanno avuto la possibilità di visitare gli stand e di assaporare le prelibatezze provenienti non solo dalla Sicilia, ma da tutta l’aera mediterranea: eccellenze enogastronomiche delle filiere agro-ittico-alimentari.

Hanno completato l’iniziativa anche 39 tra convegni, incontri e dibattiti promossi da Organizzazioni, Enti e Istituzioni, oltre che numerosi spettacoli. In uno di questi incontri, Franco Andaloro, dirigente dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, ha fatto il punto sull’impresa della pesca. Una sua frase è stata riportata dall’agenzia di stampa ANSAmed:

“Il Mediterraneo produce 500 miliardi di euro e ha un valore ecosistemico di 5.600 miliardi di euro, somma pari al doppio del Pil della Francia e, dunque, rappresenta il principale partner di impresa degli attori del mare, tra cui i pescatori. Questi ultimi sono vittime del bracconaggio e dell’inquinamento. La valorizzazione del Mediterraneo va gestita globalmente dagli Stati che vi si affacciano”.

Sono cifre rilevanti che non possono essere ignorate, e che devono essere considerate per mettere in atto politiche più responsabili, non solo nel settore della pesca. Questi dati sono l’ulteriore conferma che la pace e la cooperazione dei paesi bagnati dal Mediterraneo sono nell’interesse di tutti i popoli, e della Sicilia in particolare.

https://www.europamediterraneo.it/wp-content/uploads/2017/10/logo-e-sfondo-1000x650.jpghttps://www.europamediterraneo.it/wp-content/uploads/2017/10/logo-e-sfondo-1000x650-150x150.jpgRedazioneAttualitàBlue Sea Land,Expo,Medio Oriente,Pesca,Pil,SiciliaSi è svolto dal 28 settembre al primo ottobre scorso a Mazara del Vallo il Blue Sea Land, evento che può essere definito l’Expo della pesca. Giunto alla sua sesta edizione, ha visto la partecipazione di oltre 600 imprese e operatori economici con delegazioni, Ministri e Ambasciatori, provenienti da...Cultura e Approfondimento